E-bike: un nuovo modo di pedalare

La Valtellina, una valle dalle mille risorse: il luogo in cui sono cresciuto e che ogni giorno mi regala emozioni e luoghi incantevoli.

Un territorio che per la sua estensione e per le sue differenti altitudini offre tantissimi paesaggi differenti: campi di frumento, coltivazioni di mele, vigneti, boschi, malghe in alpeggio fino ad arrivare ai ghiacciai.

Si tratta di un territorio particolarmente propenso alla pratica di sport: due su tutti sci e mtb.

Io stesso, ogni volta che mi è possibile, prendo la mia bici e macino chilometri tra boschi e viuzze strette. Ogni uscita è un’occasione per scoprire nuovi angoli che in macchina sono difficilmente raggiungibili.

Negli ultimi anni anche qui si sta diffondendo sempre più l’utilizzo della bicicletta con la pedalata assistita.

Si tratta di un nuovo “modo di pedalare” che permette anche a chi non è tanto allenato di divertirsi su due ruote passando delle belle giornate in compagnia.

....Non pensate che non si faccia fatica!...
Il motore infatti si attiva solo se i pedali girano!

Il vantaggio di questa modalità di utilizzo della bici sta, oltre che nella possibilità di avere un supporto nell’attività fisica qualora ce ne fosse bisogno, nella possibilità che persone con preparazioni fisiche diverse possano trascorrere insieme momenti di svago su due ruote scoprendo insieme luoghi e sentieri nuovi.

WhatsApp_Image_2019-02-21_at_14.02.11

Ma non è un’invenzione solo per i principianti: anche i più allenati possono trovare vantaggiosa l’installazione di una piccola batteria sulla propria bici.

Come mi ha detto proprio l’altro giorno un mio cliente, con la bici con la pedalata assistita è possibile godersi molto di più il giro riuscendo a fare attività fisica senza però smettere di ammirare la bellezza dei luoghi in cui si trova.

L’uso della bici elettrica però non è solo rivolto al mondo degli sportivi. Anche chi vive in città e si sposta spesso durante la giornata ha la possibilità di utilizzarla senza fare troppo sforzo fisico.

Si tratta di una pratica che non solo è un’ottima soluzione per ridurre i tempi degli spostamenti in città, ma è anche un metodo per ridurre l’inquinamento e rispettare l’ambiente in cui si vive.

(ri)scoprire lentamente il nostro territorio

Mi piace quindi pensare ad un anno in cui molti di noi, in sella alle biciclette, si addentreranno in sentieri mai battuti.

Affronteranno salite con cui non si erano mai confrontati prima e percorreranno viuzze di borghi antichi e dimenticati dalla frenesia delle giornate del ventunesimo secolo per (ri)scoprire lentamente il nostro territorio. 

Mi piace pensare a città in cui professionisti e studenti lascino l’auto e il motorino parcheggiati in garage e popolino strade e piazze con la propria bici elettrica.

Questo è il mio sogno, quello a cui sto lavorando da tempo e che tra poco vi racconterò.
news
Daniele Rinaldi

SOSTENIBILTA’ E RIQUALIFICAZIONE AREE URBANE

SOSTENIBILTA’ E RIQUALIFICAZIONE AREE URBANE La decisione di spostare l’attività RINALDI TELAI è stata dettata dalla crescente mole di lavoro e dalla mancanza di spazio del piccolo laboratorio in via S. Carlo a Tirano. Le soluzioni possibili erano molteplici: la costruzione di un nuovo capannone, entrare in affitto in capannoni appena costruiti, affittare capannoni sfitti

Leggi Tutto »
news
artbike

Vale – e.Novia e Blubrake ABS

Collaborazione con e.Novia e Blubrake per sistema ABS sulla VALE L’aumento delle piste ciclabili, l’utilizzo del casco da parte dei ciclisti, l’introduzione delle luci e l’educazione stradale dei bambini da parte dei principali enti preposti contribuiscono ad aumentare la sicurezza dei ciclisti. L’attenzione del mondo delle due ruote si sta concentrando soprattutto sulla sicurezza in

Leggi Tutto »
news
artbike

Cargo Bike: una scelta responsabile che viene da lontano

Cargo Bike una scelta responsabile che viene da lontano Molti paesi europei, soprattutto quelli a nord, sembrano aver iniziato a capire il valore che l’ambiente e la natura hanno per tutti noi. Avete fatto caso a quanti ciclisti di ogni tipologia sfrecciano con i loro mezzi tra le vie di Londra o nelle città Olandesi?

Leggi Tutto »
Translate »