Presentazione VALE

Lo scorso 6 aprile, sotto il cielo grigio di un sabato di inizio aprile nella bellissima piazzetta del palazzo Salis di Tirano, abbiamo finalmente presentato ufficialmente la mia cargo bike Vale! Sono felicissimo ed orgoglioso.

In tantissimi siete passati a trovarmi e a provare personalmente questo “strano”, nuovo e green mezzo di trasporto: un modo di spostarsi a cui non siamo abituati ma che, a giudicare dalle presenze e dalle persone coinvolte, piace, diverte ed appassiona anche grazie alla sua attenzione verso l’ambiente e la natura.

Come ho spiegato a diverse delle persone presenti, finalmente ora siamo pronti per la vendita al pubblico; obiettivo più grande a cui puntiamo ora: l’industrializzazione.

I modelli pronta-consegna sono gli stessi che vi ho presentato: sei e tutti con colori diversi che hanno invaso le vie del nostro centro storico. Prima di raccontare le differenze però vorrei partire da un punto in comune che tutte queste bici hanno: possono essere (a scelta) a pedalata assistita o muscolare, con una differenza tra le due ipotesi di soli 6 chili.

Differenze dicevamo…colori diversi per caratteristiche ed utenti diversi che potranno godere di quel modello fino all’ultimo millimetro di pedalata.

Risorsa 3
Risorsa_2
Risorsa_4
Risorsa_1
Risorsa_5
Risorsa_6

La Vale grigia, versione cargo “classica”, con un cesto portatutto da utilizzare per tutti gli spostamenti che dobbiamo fare.

La cargo bike Vale rosa è pensata per le famiglie che non viaggiano mai leggere: borse stile Mary Poppins, buste della spesa e magari con un bambino, per il quale è stato installato un seggiolino in tutta sicurezza.

La Vale rossa è invece allestita pensando al mondo food delivery con un contenitore isotermico utilizzato per mantenere la temperatura degli alimenti all’interno.

Per chi invece non si separa mai dal suo animale domestico, ho pensato di allestire una bici cargo che accoglie anche loro. Il colore è il bianco.

E ammettiamolo, se vi capita di vedere in giro un mezzo dalle linee nuove come Vale, la vostra attenzione è catturata dal suo passaggio, vero? E allora ho pensato di realizzare un modello anche per chi vuole fare pubblicità. Invece che allestire le fiancate delle auto, perchè non lo facciamo con un bella e splendida Vale gialla?!

E ultimo, ma non per importanza, la bellissima Vale nera allestita per chi ha spirito d’avventura e ha voglia di macinare chilometri girando in lungo e in largo i posti meravigliosi che ci circondano senza pensare allo zaino o al peso della valigia. Come? Utilizzando lo spazio allestito per il bagaglio e per il sacco a pelo, solo per veri viaggiatori.

Oltre ad amici, parenti, clienti, appassionati e semplici curiosi, sabato mattina era presente anche il sindaco del Comune di Tirano che ha patrocinato l’evento in quanto ha ritenuto il mio progetto innovativo e con dei benefici importanti in termini di mobilità urbana e in rapporto all’ambiente, temi importanti in una Città Slow e a vocazione turistica come la nostra.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
news
Daniele Rinaldi

SOSTENIBILTA’ E RIQUALIFICAZIONE AREE URBANE

SOSTENIBILTA’ E RIQUALIFICAZIONE AREE URBANE La decisione di spostare l’attività RINALDI TELAI è stata dettata dalla crescente mole di lavoro e dalla mancanza di spazio del piccolo laboratorio in via S. Carlo a Tirano. Le soluzioni possibili erano molteplici: la costruzione di un nuovo capannone, entrare in affitto in capannoni appena costruiti, affittare capannoni sfitti

Leggi Tutto »
news
artbike

Vale – e.Novia e Blubrake ABS

Collaborazione con e.Novia e Blubrake per sistema ABS sulla VALE L’aumento delle piste ciclabili, l’utilizzo del casco da parte dei ciclisti, l’introduzione delle luci e l’educazione stradale dei bambini da parte dei principali enti preposti contribuiscono ad aumentare la sicurezza dei ciclisti. L’attenzione del mondo delle due ruote si sta concentrando soprattutto sulla sicurezza in

Leggi Tutto »
news
artbike

Cargo Bike: una scelta responsabile che viene da lontano

Cargo Bike una scelta responsabile che viene da lontano Molti paesi europei, soprattutto quelli a nord, sembrano aver iniziato a capire il valore che l’ambiente e la natura hanno per tutti noi. Avete fatto caso a quanti ciclisti di ogni tipologia sfrecciano con i loro mezzi tra le vie di Londra o nelle città Olandesi?

Leggi Tutto »
Translate »